Welding 4.0 è il futuro della saldatura

Il futuro della saldatura professionale è in rete, digitale e senza carta. Ogni azienda, prima o poi, dovrà affrontare le necessità poste da “Industria 4.0”.

L'inizio della quarta rivoluzione industriale

La quarta rivoluzione industriale è in pieno svolgimento: Molte aziende sono davanti alla sfida di attrezzare la propria azienda per il futuro, creando un'interazione tra uomo e macchina e realizzando una rete intelligente in grado di incrementare la produttività.
Dal 1970, quindi dalla terza rivoluzione industriale, il lavoro quotidiano delle aziende viene determinato sempre più da strutture informatiche e dall'automazione. Macchine CNC, robot e generatori di saldatura con comando a microprocessore hanno migliorato i processi di produzione e quindi anche la qualità delle merci prodotte. La coerente analisi di tutti i dati di processo in tempo reale, resa possibile dall'ingresso in Industria 4.0, evidenzia potenziali non sfruttati e conferisce un reale vantaggio rispetto alla concorrenza mondiale.

Con il nuovo Generatore di Saldatura MIG/MAG Multiprocesso Titan XQ e il sistema di gestione delle saldature Welding 4.0 ewm Xnet 2.0, EWM fornisce la soluzione ideale per aziende attive nel settore della saldatura.

Welding 4.0
Digitalizzazione

Portiamo avanti la digitalizzazione e lo sviluppo della tecnica di saldatura

In questo modo possiamo assicurare ai nostri clienti dei vantaggi competitivi e siamo in grado di supportarli nel divenire un'azienda Industria 4.0 che guarda al futuro. Le nuove generazioni TIG soddisfano tutti i requisiti che l’epoca 4.0 pone ad un impianto moderno. I dispositivi di comando intuitivi e autoesplicativi sono l’interfaccia perfetta per l’interazione uomo-macchina.

Il tempo è denaro – L'analisi dei processi in tempo reale è impagabile

La digitalizzazione delle macchine grazie a microprocessori molto intelligenti, interfaccia di memorizzazione e possibilità di collegamenti in rete creano tutte le condizioni necessarie alla registrazione di dati dei processi, all’analisi dell’efficienza delle macchine e all’esecuzione di manutenzioni preventive.

Con la nuova Generatore di Saldatura MIG/MAG Multiprocesso Titan XQ e il sistema di gestione delle saldature Welding 4.0, ewm Xnet 2.0 EWM fornisce la soluzione ideale per le aziende attive nel settore della saldatura – Ottima qualità e solidità a prova di futuro per saldature ancora più economiche e certificabili.

Industria 4.0


Welding 4.0 sistema di gestione delle saldature ewm Xnet 2.0

Il passaggio alla tecnica di saldatura efficiente e rispettosa delle risorse

 

Schermo Xnet

 

  • Registrazione dei dati di saldatura
  • Operazioni centralizzate quali memorizzazione, visualizzazione e analisi
  • Monitoraggio online – comando e controllo del procedimento di saldatura di un qualsiasi numero di generatori di saldatura
  • Analisi, valutazione, creazioni di rapporti e documentazione online dei parametri di saldatura registrati
  • Possibilità di trasferimento a tutte le saldatrici della rete
  • Disposizione grafica di tutti i partecipanti alla rete, confortevole e facile da creare
 

Moduli e componenti Xnet 2.0

  • Starter Kit

    Rilevamento e gestione dei dati di saldatura in tempo reale, trasmissione dei valori di consumo

  • WPQ-X Manager

    Redazione e gestione autonoma di istruzioni di saldatura, assegnazione ai saldatori

  • Gestione componenti Xnet 2.0

    Gestione dei componenti, redazione dei progetti relativi alla sequenza di saldatura e assegnazione di istruzioni di saldatura

  • Xbutton

    Autorizzazione all’accesso e assegnazione di istruzioni di saldatura al saldatore tramite robusta chiave hardware

 

Gestione dei componenti ewm Xnet 2.0 (modulo 3)

 

Fase 1 – preparazione del lavoro in ewm Xnet 2.0

  • Creare l'elemento da preparare in ufficio tramite la preparazione del lavoro al PC in ewm Xnet 2.0
  • Creare il componente da produrre al PC dell'ufficio
  • Creazione o importare da CAD i dati del disegno
  • Stabilire lo schema di sequenza
  • Assegnare istruzioni di saldatura
  • Stampare il codice a barre, aggiungerlo all’incarico di lavoro o applicarlo direttamente sull'elemento come etichetta
  • Inviare i dati dell'elemento al generatore di saldatura tramite LAN/WiFi
  • I dati sono disponibili offline nel generatore di saldatura, ad es. per l'utilizzo in cantiere
Preparazione del lavoro in ewmXnet
 
Scansionare il codice a barre sull'elemento

Fase 2 -
scannerizzare il codice a barre sull'elemento

  • Il saldatore scannerizza il codice a barre sull'elemento con un lettore di codice a barre
  • I dati dei I dati dell'elemento vengono richiamati nel dispositivo di comando:
    • Numero ordine
    • Numero elementi
    • Gruppo elementi
    • Numero di serie
    • Numero lotto
    • Schema di sequenza di saldatura (ad es. cordone di saldatura 1, cordone 1, cordone di saldatura 1, cordone 2 ecc.)
    • Istruzioni di saldatura (dati di saldatura per ogni cordone/cordone di saldatura) Qualificazione richiesta del saldatore
 

Fase 3 -
Xbutton

  • Il saldatore si identifica al generatore di saldatura per l’abilitazione della saldatura tramite Xbutton
Xbutton per Xnet
 
Torcia PM e display grafico, richiamo di cordoni e cordoni di saldatura in base al progetto relativo alla sequenza di saldatura

Fase 4 -
Richiamare i cordoni e i cordoni di saldatura in base allo schema di sequenza di saldatura con torcia PM e display grafico

  • Il saldatore inizia il lavoro secondo la sequenza di cordoni di saldatura visualizzata
  • Tutti i parametri di saldatura sono regolati in modo automatico dall'impianto per ogni singolo cordone/cordone di saldatura
  • Dopo l'esecuzione, il saldatore conferma la conclusione di un cordone/cordone di saldatura con un pulsante sulla torcia PM con display grafico
  • Possibilità di uscita momentanea, ad es. per lavori di puntatura, mediante un pulsante sulla torcia PM con display grafico
  • Display con cordoni di saldatura/cordoni