Noi offriamo progresso: innovativi processi di saldatura EWM

In qualità di azienda leader nel campo delle nuove tecnologie, intraprendiamo da decenni un’intensa attività di ricerca e sviluppo, per rendere i lavori di saldatura dei nostri clienti ancora più facili e più convenienti, e soprattutto per garantire loro un risultato sempre ottimale. L’azienda si occupa di esaminare e analizzare la complessa sinergia dei singoli componenti e di tutti i parametri, in modo da ottimizzare l'intero processo di saldatura.

forceArc puls

forceArc puls® è un processo di saldatura MIG/MAG con un arco pulsato a calore ridotto. Di semplice utilizzo, è adatto a tutta la gamma di saldature di materiali non legati, basso-legati e fortemente legati.
Il processo è caratterizzato da un'eccellente giunzione a ponticello della fessura anche con alti livelli di potenza e consente una saldatura controllata con una fessura modificabile fino a 4 mm.
forceArc puls® – per la migliore saldatura di acciaio e acciaio inossidabile di tutti i tempi, con un incredibile risparmio sui costi!

Vantaggi:

Velocità di saldatura più elevata

  • Formazione simmetrica del cordone e spessore del cordone massimo possibile (misura a) nelle saldature d'angolo.
  • Umettazione eccellente
  • Penetrazione profonda e concentrata con sicura fusione alla radice
Pressoché senza spruzzi
  • Ripassature ridotte al minimo
  • Anche in caso di lamiere con superfici trattate o molto sporche
Lavoro senza rischi per la salute
  • Carico ridotto per il saldatore presso la postazione di lavoro
  • Meno fumo di saldatura
  • Rumore dell'arco silenzioso e gradevole
  • Facile da guidare (umettazione eccellente)
Immagine di levigatura misura a

Fino al
30%
di risparmio sui costi complessivi*
grazie alla riduzione del consumo di materiale e di energia, nonché ai tempi di produzione più brevi

Fino al
15%
di apporto di calorein meno*

e quindi minor distorsione, meno colori di rinvenimento e meno ripassature


Misura a maggiore fino al
20%
, formazione del cordone simmetrica grazie alla penetrazione profonda e concentrata con sicura fusione alla radice

* Rispetto all'arco pulsato

Saldatura di acciaio inossidabile

forceArc puls® nella saldatura di acciai fortemente legati (CrNi) a confronto con forceArc® e arco pulsato

Confronto cordone di saldatura

A livello di potenza superiore, il processo di saldatura forceArc puls® presenta un apporto di calore inferiore fino al 15% rispetto al processo a impulsi. Questo comporta minori colori di rinvenimento e una minore distorsione dell'elemento.

Ulteriori vantaggi:
  • Energia parziale ridotta al minimo
  • Riduzione di distorsione, colori di rinvenimento e tensioni
  • Meno ripassature (raddrizzamento, levigatura, pulizia)
  • Minori bruciature degli elementi di lega e quindi maggiore resistenza alla corrosione

Confronto di misura a e penetrazione con forceArc puls®, forceArc® e arco pulsato

Confronto misura a

forceArc puls® forma una saldatura d'angolo simmetrica. Questo è il presupposto essenziale per ottenere la misura a massima con la velocità di fusione (avanzamento del filo) predefinita.
Rispetto all'arco pulsato si ottiene una misura a maggiore fino al 20%.

Questo significa che, all'inverso, con una misura a identica è possibile ottenere una velocità di saldatura superiore fino al 20% rispetto ad un processo con arco pulsato.

Impulso
Vs = 45 cm/min, a=4,8 mm
forceArc puls®
Vs = 60 cm/min, a=5,1 mm

Saldatura di acciaio

forceArc puls confronto levigatura
 

I vostri vantaggi

  • Pressoché senza spruzzi
  • Eccellente aspetto del cordone
  • Meno solchi dovuti alla penetrazione, ottima umettazione dei fianchi
  • Non sensibile a superfici sporche e trattate
  • Cordone di saldatura simmetrico

forceArc

Saldare in modo economico, risparmiare sui costi

Arco a pressione, dalla direzione stabile e con calore ridotto al minimo, con penetrazione profonda per le applicazioni superiori. Acciai non legati, basso-legati o fortemente legati, nonché acciai a grana fine ad alta resistenza.

Penetrazione profonda e quindi
riduzione della misura a o della sezione

Rapida regolazione
delle variazioni di lunghezza dello stick-out

Particolarmente conveniente
in caso di giunti molto stretti e saldature d'angolo

Saldare con forceArc
  • Ridotto angolo di apertura della saldatura grazie alla penetrazione profonda e all'arco dalla direzione stabile
  • Riduzione delle passate
  • Distorsione ridotta grazie all'arco concentrato, con apporto di calore minimo
  • Perfetta inclusione dei fianchi e della radice della saldatura
  • Saldature perfette anche con estremità di filo molto lunghe (stick-out)
  • Riduzione della formazione di solchi dovuti alla penetrazione
  • Pressoché senza spruzzi
  • Particolarmente conveniente, ad es. in caso di saldatura d'angolo
  • elementi sotto carico, ad esempio per elementi portanti di ponti
  • Costruzione vagoni e costruzioni in acciaio
  • Acciai non legati, basso-legati o fortemente legati, nonché acciai a grana fine ad alta resistenza
  • Applicazioni manuali e automatizzate
  • Le saldature d'angolo saldate presentano una maggiore profondità della penetrazione
Confronto saldatura con spray arc standard forceArc

Comparazione tra i processi forceArc/spray arc standard effettuata dall'Istituto TWI (The Welding Institute)

Le saldature di testa
saldate con stretti angoli di apertura di
30° e 40°
rispondono ai requisiti della normativa
EN ISO 15614-1:2004

Grazie al
volume del cordone ridotto
riduzione del tempo di saldatura del 50%
rispetto al procedimento spray arc standard

Rispetto dei
requisiti della normativa
EN ISO 156141:2004
per le saldature d'angolo con marcato
profilo di penetrazione senza
solchi

Aspetto del cordone penetrazione profonda

forceArc/forceArc puls

  • Combinazione di forceArc puls, forceArc e coldArc
  • Passata alla radice con coldArc, passate intermedie con forceArc e passate finali con forceArc puls
  • Risparmi di passate di saldatura grazie all'angolo di apertura ridotto
  • Ottime prestazioni di accensione e riempimento crateri con forceArc puls, e di saldatura con forceArc
  • Ridotta distorsione del materiale grazie al limitato apporto di calore
  • Ridotta temperatura delle passate intermedie e minima modifica della struttura
  • Particolarmente vantaggiosa ad es. nelle saldature di acciai da costruzione a grana fine
  • Ridotta riduzione dell'angolo nelle saldature d'angolo
Combinazione coldArc, forceArc e forceArc puls

Lamiera: S 235; 20mm
Gas: M21 - ArC - 18
Filo: 1,2 mm G4Si1
Cordoni: 4
Posizione: PC
Angolo di apertura della saldatura: 10°
Saldatura da un lato, senza cordone al rovescio

Combinazione di coldArc, forceArc e forcArc puls

Saldare in modo economico, risparmiare sui costi

  • Costi complessivi ridotti fino al 60%
  • Lavori di preparazione del cordone di saldatura ridotti al minimo
  • Riduzione del numero di strati
  • Riduzione del consumo di materiale di apporto e del gas di protezione
  • Tempo di saldatura ridotto
  • Particolarmente vantaggiosa in caso di elementi costruttivi sottoposti a carichi dinamici
Saldare in modo economico, risparmiare sui costi

Lamiera: S 355; 30mm
Gas: M21 - ArC - 18
Filo: 1,2 mm G4Si1
Cordoni: 11
Posizione: PB / PA
Angolo di apertura della saldatura: 25°

Saldatura da un lato, senza cordone al rovescio con forceArc

rootArc/rootArc puls

L’arco con il controllo ottimale del bagno di fusione

rootArc:

Short arc perfettamente modellabile, per giunzioni a lembi aperti senza fatica e in posizioni difficili.

rootArc puls:

Il completamento perfetto per l'apporto di calore mirato per le applicazioni superiori.

  • Riduzione ottimale degli spruzzi rispetto al short arc standard
  • Soluzione perfetta per lamiere a partire da 1 mm
  • Soluzione ottimale per condizioni difficili e saldatura sopra la testa
  • Short arc a energia ridotta
  • rootArc puls per la saldatura nel campo di transizione, nonché per passate iniziali e finali
  • Saldatura eccellente in posizione ascendente (PF) con calore ridotto al minimo, grazie a rootArc-superPuls
  • Ottima realizzazione della radice e sicura inclusione dei fianchi
  • Saldature verticali ascendenti senza movimento oscillatorio
  • Acciai non legati e basso-legati
  • Applicazioni manuali e automatizzate
Saldatura verticale discendente lato anteriore Saldatura verticale discendente lato posteriore

Giunzione a lembi aperti senza fatica nella saldatura verticale discendente

  • Robusta saldatura verticale discendente senza mandata della massa fusa
  • Ottima giunzione a lembi aperti
  • Arco con pochi spruzzi e apporto di calore ridotto
  • Ottima realizzazione della radice e sicura inclusione dei fianchi
Giunzione a ponticello della fessura senza fatica

rootArc/rootArc puls

  • Apporto di calore, se necessario, con rootArc puls
  • Saldatura di prima passata con rootArc: Controllo agevole del bagno di fusione
  • Realizzazione degli strati e della passata finale con rootArc puls
  • Potenziamento delle prestazioni per lamiere spesse con rootArc puls
  • Commutazione tra rootArc e rootArc puls premendo il pulsante torcia per saldare con sicurezza sopra i punti effettuati in precedenza
  • Controllo agevole del bagno di fusione grazie alla commutazione automatica tra rootArc e rootArc plus accendendo superPuls
  • Saldatura semplice e rapida agevole delle saldature verticali ascendenti grazie alla commutazione automatica tra rootArc e rootArc plus accendendo superPuls

Saldatura verticale ascendente in posizione PF

  • Eccellente saldatura in posizione verticale ascendente (PF) con rootArc-superPuls
  • Inclusione sicura del punto di giunzione
  • Non è necessario oscillare
  • Realizzazione di un cordone regolare per un buon aspetto esteriore della saldatura
Saldatura verticale ascendente con PF

I vostri vantaggi

  • Saldatura con short arc sicura in tutte le posizioni
  • Ideale per saldature verticali ascendenti (PF) senza la tecnica detta "ad albero di Natale"
  • Saldatura di prima passata rapida e sicura in qualità TIG
  • Saldatura senza sforzo di saldature verticali discendenti e sopra la testa
  • Ideale per CO2 e miscele di gas
  • Short arc a energia ridotta per un trattamento agevole delle fessure
  • Trasferimento del materiale controllato digitalmente a spruzzi ridotti
  • Soluzione perfetta per lamiere a partire da 1 mm
  • Ottima soluzione per saldature di testa e sovrapposte

wiredArc/wiredArc puls

Saldare con penetrazione costante

Con il wiredArc EWM, la penetrazione rimane costante in presenza di una modifica della parte scoperta del filo (stick-out). L'innovativa regolazione adatta la velocità di avanzamento del filo e mantiene costanti la corrente di saldatura e la tensione per mantenere sempre uguale l'apporto di calore .

  • Corrente di saldatura costante grazie alla regolazione digitale del processo
  • L’energia parziale e l’apporto di calore rimangono pressoché costanti malgrado le modifiche della parte scoperta del filo
  • Profondità della penetrazione elevata e costante, indipendentemente dalle modifiche della parte scoperta del filo
  • Possibilità di ridurre l’angolo di apertura della saldatura e quindi il volume del cordone di saldatura

Positionweld

Saldatura semplice e sicura in posizioni difficili

Variante di processo combinata per la saldatura di acciaio da non legato a fortemente legato e di leghe di alluminio in posizioni difficili

  • Semplice utilizzo
  • Fusione sicura alla radice
  • Nessuna necessità della tecnica oscillata "ad albero di Natale" nelle saldature verticali ascendenti

coldArc/coldArc puls

Saldare e brasare alla perfezione

coldArc:

Short arc a spruzzi ridotti e apporto di calore ridotto al minimo, per saldature e brasature a basso rischio di distorsione, nonché per saldature di prima passata con eccezionale giunzione a ponticello della fessura.

coldArc puls:

Il completamento ottimale per le applicazioni superiori con apporto di calore mirato, là dove serve il calore.

  • Poca distorsione e ridotta necessità di colori di rinvenimento grazie all'apporto di calore ridotto al minimo
  • Notevole riduzione della formazione di spruzzi grazie al trasferimento scorrevole del materiale
  • Notevole stabilità del processo anche in caso di lunghi pacchi di cavi senza cavi di sensore aggiuntivi
  • Possibilità di adottare sistemi di torce comunemente in commercio, perché il trasferimento del materiale avviene agevolmente, senza azionamento nella torcia
  • Facile saldatura degli strati profondi in tutte le posizioni e su lamiere di ogni spessore
  • Perfetta giunzione a lembi aperti, anche con fessure di larghezza differente
  • Eccellente umettazione delle superfici nella brasatura di lamiere sottili
  • Ripassature ridotte al minimo grazie al processo a spruzzi ridotti, ideale anche per cordoni di saldatura a vista
  • Acciai non legati, basso-legati e fortemente legati, nonché giunzioni miste anche per le lamiere più sottili
  • Brasatura di lamiere in CrNi con CuAI8/AIBz8
  • Brasatura e saldatura di lamiere rivestite, ad esempio con CuSi, AISi e Zn
  • Saldature di prima passata su acciai non legati, basso-legati e fortemente legati, nonché su acciai a grana fine ad alta resistenza
  • Cordoni di saldatura a vista in CrNr su lamiere sottili

Cordone di saldatura coldArc

Minimo
apporto di calore

Ideale
per saldature di testa, saldature sovrapposte e saldature angolari, grazie all'ottima gestione delle
posizioni difficili


Spruzzi ridotti fino al
99%, quindi meno colori di rinvenimento e meno trattamenti grazie alla zona termicamente alterata ridotta al
minimo

Aspetto del cordone coldArc

coldArc/coldArc puls

  • Calore dove serve con coldArc puls
  • Saldature di prima passata con coldArc: controllo completo della transizione a goccia, riduzione al minimo degli errori di fusione
  • Realizzazione degli strati e passate finali con coldArc puls
  • Potenziamento delle prestazioni per lamiere spesse con coldArc puls
  • Saldatura perfetta con campo di transizione con coldArc puls
  • Commutazione tra coldArc e coldArc puls premendo il pulsante torcia per saldare con sicurezza sopra i punti effettuati in precedenza
  • Facile modellamento della massa fusa grazie alla commutazione automatica tra coldArc e coldArc puls accendendo superPuls
  • Saldatura semplice e di eccezionale qualità in posizione ascendente grazie alla commutazione automatica tra coldArc e coldArc puls accendendo superPuls, senza la tecnica detta "ad albero di Natale"
Saldatura verticale ascendente con PF

Straordinaria giunzione a lembi aperti per gli strati profondi

  • Perfetta giunzione a ponticello della fessura anche con fessure di larghezza differente con coldArc
  • Nessuna perdita della massa fusa
  • Sicura inclusione dei fianchi anche con spostamento dei bordi
  • Nessuna perforazione del filo
  • Strati profondi in tutte le posizioni e su lamiere di ogni spessore
  • Realizzazione degli strati e passate finali con coldArc puls
Perfetta giunzione a ponticello della fessura
Sicura inclusione dei fianchi

pipeSolution

Arco a pressione per una saldatura sicura e veloce, con o senza fessura, in tutte le posizioni.

Saldatura di prima passata assolutamente sicura

  • Per lamiere di ogni spessore
  • Utilizzabile in tutte le posizioni, per lamiere e tubi
  • Nessuna perdita e nessun ritorno della massa fusa
  • Eccellente realizzazione della radice di saldatura
  • Inclusione dei fianchi estremamente sicura
  • Gestibile in modo ottimo anche nelle saldature in posizioni difficili
  • Strati profondi sicuri, anche senza fessura
Saldatura di prima passata per tubi

pipeSolution + impulso

Una combinazione in un solo apparecchio

  • Saldatura di prima passata con pipeSolution: un sottofondo stabile per le passate di riempimento e le passate finali
  • Realizzazione degli strati con impulsi: sicura fusione dei fianchi in ogni posizione
  • Elevata sicurezza del cordone di saldatura, abbinata a una qualità eccellente
  • Alternativa economicamente conveniente alla saldatura TIG
pipeSolution

Saldatura MAG a spruzzi ridotti: energia ottimale e ottima efficienza delle risorse

  • Risparmio energetico grazie alla tecnologia di inverter
  • Riduzione dei costi di retribuzione grazie alla più elevata velocità di saldatura
  • Non è più necessario l'impiego di supporti

pipeTruck - Soluzione con sistema orbitale orientata alla pratica per saldatura automatizzate

  • Elevato potenziale di risparmio sui costi
  • Qualità eccellente e riproducibile
  • Elevata velocità di fusione
  • Lunghi tempi di bruciatura dell'arco
  • Massima facilità d’uso
  • Brevi tempi di impostazione
  • Per passate alla radice, passate di riempimento e passate finali con o senza fessura
Immagine di applicazione pipeSolution - alpha Q 551